Padova e le false piste ciclabili

faa1413a0ca49baa4c892f7bdf5289e9Caro sindaco “reggente” di Padova Ivo Rossi,

apprezzo il tuo sforzo per migliorare le piste ciclabili di Padova, ma se non riesci a farle come si deve (o almeno ad avvicinarti) è meglio lasciare stare. Non basta tirare una riga bianca su un marciapiede per dire: “Ho fatto una nuova pista ciclabile”. Così fai più danni che benefici!

A meno che tu non voglia incentivare qualche solerte vigile municipale ad appioppare qualche multa (con relativo incasso) al povero ciclista, che per evitare vecchie, cani e bambini, si trova costretto ad abbandonare l’aborto di pista ciclabile e correre sulla strada.

Piuttosto mantieni le piste ciclabili già esistenti, quelle vere, invece che farci passare sopra il tram (con relativo guadagno per il tuo Comune) devastando il verde del Parco dei Platani.

Sentitamente. Un ciclista ambientalista

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...