Primavera ciclistica

pink-pescoQues’anno la mia stagione partirà inevitabilmente tardi, nonostante la primavera sia alle porte e il sole ci faccia compagnia da molti giorni. Sono ancora reduce dall’intervento al menisco, che mi ha costretto a casa per più di un mese, ma forse si vede un pò di luce in fondo al tunnel.

La bici è scesa dalla mansarda al soggiorno, il vestiario ha cominciato ad uscire dall’armadio, le scarpe dalla loro scatola. In lontananza i colli mi salutano tutte le sere con dei bellissimi tramonti e sembrano quasi chiedermi quando andrò a trovarli.

Questione di qualche giorno ancora e poi riprenderò a pedalare e a respirare, senza programmi, senza fretta, ma solo per il piacere di stare con due ruote nel verde.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...