Fil

It's not over till it's over

Monte Bondone+Lago di Cei 4h09′ 2051mt

2 commenti

Oggi ultimo giro in terra trentina prima dell’agognato ritorno a casa. Sono stati tre mesi faticosi, carichi di stanchezza e stress che mi hanno ridotto le forze al lumicino. Per molto tempo non sono riuscito a fare un giro fatto bene, con quelle belle sensazioni che ti fanno provare “il sottile piacere di fare fatica“, ma soprattutto si era quasi insinuata in me “la paura di osare” a salire.

Oggi ho provato. Ed è andata bene. Sono salito sul monte Bondone, dal versante di Aldeno, il piu duro dei 4 versanti: quasi 23 km di ascesa, con la parte finale, dopo Garniga Vecchia, quasi sempre sopra il 10-11%. E non contento scendendo dalla stessa strada, dopo il paese di Cimone, ho svoltato a destra, aggiungendo un’altra salita di circa 9km verso il Lago di Cei, fatta di lunghi tratti rettilinei quasi sempre sopra l’11-12%.

Ho sempre sperato di tornare a piazzare la zampata, anche se in alcuni momenti è stato molto difficile. E oggi nell’ultima occasione disponibile ci sono riuscito. Mai come oggi posso dire: It’s not over till it’s over”-“Non è finita, finchè non è finita”.

Dettagli Garmin: Monte Bondone-Lago di Cei

Autore: Filippo

Quando Marino Basso ha vinto il mondiale di Gap avevo poco più di un mese. Sono ciclista per passione e tradizione di famiglia. Quando esco in bici riesco a non pensare a niente. E' uno stato privilegiato. Di silenzio, pace, serenità. L'unica cosa che riesco a percepire, è il ritmo del mio respiro. Quello che mi fa sentire veramente vivo.

2 thoughts on “Monte Bondone+Lago di Cei 4h09′ 2051mt

  1. ciao Filippo,

    bel post.

    Oggi è il mio ultimo giorno di vacanza in Trentino (faccio base a Serrada di Folgaria) e mi hai fatto venire un po di magone🙂
    Quest’anno ho fatto anch’io il versante di Aldeno, lo vedo dal balcone di casa e ci puntavo da anni, dopo averlo fatto in discesa un paio di volte.

    Solo una considerazione, secondo me l’altrimetria a cui fai riferimento sul link di salite.ch non è molto precisa.
    I primi 3 km da Aldeno mi sembrano ben più duri ed il pezzo dopo Garniga vecchia invece non mi è parso così pendente.
    Da una ricerca sul web sembra in effetti ci sia un errore e questa mappa mi pare più realistica:
    http://www.salite.ch/bondone1.asp

    Andrea

    PS: come posso mettermi in contatto con te?

    • In effetti anche a me l’inizio dopo Aldeno è sembrato molto duro, e la parte dopo Garniga non così selettiva (se non dopo nel bosco). Comunque resta un bellissimo versante, da fare quando sei in giornata!
      Se vuoi Andrea puoi scrivermi a
      rossomirto@gmail.com
      Ciauz. F.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...