Fil

It's not over till it's over

Giro delle Acque 135km

Lascia un commento

Trattamento-acque

Dopo il fuorigiri di mercoledì scorso con Roby la bestia, avevo voglia di tornare a pedalare sulle mie abituali frequenze, per concludere bene il mese di Giugno. In più la giornata era abbastanza mite per il periodo, così sono riuscito ad andare verso i Berici.

Sono riuscito a completare il Giro delle Acque, la zona più lontana dei Berici, pedalando per 135 km con un buon dislivello. Le gambe hanno risposto bene, dopo la tanta salita dei giorni scorsi.

Ora un altro paio di giri di pianura e salita, per alternare un pò il tipo di sforzo, prima di tornare a puntare in alto, magari verso qualche vetta over 2000.

Toara-Villa del Ferro-Grancona-Brendola-Villabalzana

Autore: Filippo

Quando Marino Basso ha vinto il mondiale di Gap avevo poco più di un mese. Sono ciclista per passione e tradizione di famiglia. Quando esco in bici riesco a non pensare a niente. E' uno stato privilegiato. Di silenzio, pace, serenità. L'unica cosa che riesco a percepire, è il ritmo del mio respiro. Quello che mi fa sentire veramente vivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...