34×26

It's not over till it's over

Berici 120

1 commento

toara

Sono partito senza affanno, con calma, senza un orario da rispettare, senza un impegno a metà giornata, alla vecchia maniera insomma, quando le giornate libere erano molte e i giri in bici erano veramente free-mind. Da un pò ormai non riesco più a farli così e anche oggi un velato pensiero mi ha accompagnato per quasi tutto il giro.

Ho provato ad “andare oltre”, lasciando le briglie sciolte, sperando che la fatica salisse fino alla mente, fino a svuotarla del tutto.

Ne è uscito un giro da 120km, quasi 5 ore di sella ma solo nell’ultima parte, obnubilato dalla fatica e dal primo caldo quasi estivo, mi sono sentito come una volta: senza pensieri, con la mente libera. Chapeau!

Mossano-Toara-Bocca d’Ascesa-Brendola-Villabalzana

Autore: Filippo

Quando Marino Basso ha vinto il mondiale di Gap avevo poco più di un mese. Sono ciclista per passione e tradizione di famiglia. Quando esco in bici riesco a non pensare a niente. E' uno stato privilegiato. Di silenzio, pace, serenità. L'unica cosa che riesco a percepire, è il ritmo del mio respiro. Quello che mi fa sentire veramente vivo.

One thought on “Berici 120

  1. bello il giro  sono sempre  120  km  da solo, altri lo fanno in gruppo ciao  Filippo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 66 follower