Fil

It's not over till it's over

Euganei 2026

2 commenti

savanna-sunsetOggi le gambe giravano a meraviglia e dopo tanto tempo sono tornato a divertirmi in bici, come facevo quasi tre anni fa, senza sentire assolutamente la fatica. Le salite passavano sotto le mie ruote e io quasi non me ne accorgevo. Sono state 5 ore e mezza di puro nirvana, in uno stato di benessere con il mio corpo, che rispondeva magicamente a tutti i miei stimoli. Avrei potuto correre e salire ancora. Mi sono fermato a 112km e 2026mt di dislivello, in un giorno privilegiato, che mi resterà impresso nella memoria e nel cuore. Ora sono pronto per le grandi montagne, sempre che l’estate qualche giorno decida di regalarcelo

San Daniele, monte Venda, Bocconsei, Valnogaredo, monte Fasolo, monte Gemola, passo Roverello, Sassonero, Teolo, monte della Madonna

Autore: Filippo

Quando Marino Basso ha vinto il mondiale di Gap avevo poco più di un mese. Sono ciclista per passione e tradizione di famiglia. Quando esco in bici riesco a non pensare a niente. E' uno stato privilegiato. Di silenzio, pace, serenità. L'unica cosa che riesco a percepire, è il ritmo del mio respiro. Quello che mi fa sentire veramente vivo.

2 thoughts on “Euganei 2026

  1. Vedi che tutti i giorni non sono uguali? E’come un rigagnolo che si trasforma in torrente in piena🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...