Fil

It's not over till it's over

Comune di Padova miope e ignorante

1 Commento

imageIl Comune di Padova, continua la sua poliotica miope e ignorante contro la mobilità sostenibile. Dopo aver riaperto parzialmente il traffico in via San Francesco e aver permesso il parcheggio selvaggio in centro ai culoni del suv, ha creato una zona pedonale ad hoc in centro storico, con la simpatica variante che anche le bici dovranno essere condotte a mano.

Ora si può capire tale provvedimento per una strada stretta come via Roma, dove però il transito alle bici è consentito da anni, ma per le piazze Erbe e Frutta dove ci sono porticati, marciapiedi e ampi spazi, quale gravissimo pericolo può causare una bici?

Nessuno lo sa, neanche il Comune probabilmente, ma tanto basta per varare l’ennesimo provvedimento arcaico e medioevale. Dopo i primi due giorni di “sperimentazione” i commercianti “giustamente” si sono lamentati del calo delle vendite (dicono del 50%) e il centro nelle prime due serate estive ha registrato il vuoto esaurito.

Pare che il lungimirante Comune di Padova abbia intenzione di modificare almeno gli orari di accesso proprio per le bici, ma probabilmente dovrebbe fare ammenda  e stralciare completamente la norma dove si parla delle due ruote.

1

Oggi a tal proposito Legambiente ha espresso una interessante posizione: “Bici nelle piazze? Ci possono andare. Lo dice la legge. Il codice stradale, art 3, definisce le zone pedonali. A meno di particolari disposizioni è concesso il transito alle bici. Nei nuovi cartelli che delimitano la (sacrosanta) pedonalizzazione delle piazze, non viene fatto riferimento al divieto di bici (perchè non ce ne sarebbe motivo) . Quindi se un vigile vi fermerà chiedendovi di scendere dalla bici, rispondete che secondo il Comma 2 dell’Articolo 3 del codice della strada avete il diritto di pedalare e a dimostrarlo è il cartello installato dal Comune (che infatti è differente da quello che sta all’ingresso del Liston)”

Per concludere una semplice riflessione. In 18 anni quanti gravissimi feriti sono stati causati in via Roma (pedonale e ciclabile) da bici sfreccianti che hanno investito ignari passanti? Risposta: zero

Autore: Filippo

Quando Marino Basso ha vinto il mondiale di Gap avevo poco più di un mese. Sono ciclista per passione e tradizione di famiglia. Quando esco in bici riesco a non pensare a niente. E' uno stato privilegiato. Di silenzio, pace, serenità. L'unica cosa che riesco a percepire, è il ritmo del mio respiro. Quello che mi fa sentire veramente vivo.

One thought on “Comune di Padova miope e ignorante

  1. e’ quel “a meno di particolari disposizioni” che ci frega……as usual!! Ma almeno chiediamo ai vigili che ci mostrino l’ordinanza…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...